Marco
Celeghin

Poesie di Legno

FALEGNAMERIA D’AUTORE

“Impara le regole come un professionista, affinché tu possa infrangerle come un artista”

Poesie di Legno è un progetto che unisce due aspetti della mia produzione da artigiano: da un lato la progettazione di arredi da interno che portano personalizzazione e calore negli ambienti grazie ad un disegno che diventa opera unica, su misura e lavorata secondo tecniche tradizionali della migliore falengnameria. Dall’altro, creazioni d’autore che nascono dalla mia personale ricerca tra materiali e forme innovative. 
Tutte le opere che firmo sono il risultato dell’incontro con le richieste della committenza o da nuove collaborazioni. Trovo nelle richieste e nelle idee degli altri l’ispirazione che traccia il disegno originale di ogni arredo.

– Marco Celeghin –

COS è il 'su misura'?

METODO E MISSION

Nella progettazione degli arredi autoriali come in quelli su commissione, seguo un’ispirazione che potremmo definire istintiva perché generalmente nasce dall’incontro: l’incontro con i miei clienti e con un libro per lo più…

POESIE DI LEGNO

Nella progettazione degli arredi autoriali come in quelli su commissione, seguo un’ispirazione che potremmo definire istintiva perché generalmente nasce dall’incontro: l’incontro con i miei clienti e con un libro per lo più… ma anche l’incontro con le opere d’arte e il lavoro degli altri.
Queste ispirazioni si trasformano in disegni a mano che uniscono la funzionalità del prodotto ai materiali che amo: legno massello, rovere e molte altre essenze trattate sempre al naturale.
Talvolta parto da oggetti e materiali antichi o includo il ferro e materie offerte dalla Natura. Quello che unisce ogni creazione è l’interattività del risultato finale: parole da cercare, poesie da comporre, incisioni da toccare o movimenti dinamici e inusuali per fruire gli arredi.

CHI SONO

Per scoprire chi sono occorre unire molte facce della mia personalità; quando non entrano in conflitto tra di loro, amo riflettermi allo specchio e disegnarne i tratti come in un gioco punto a punto: quello che appare è il volto di un falegname partito da una bottega veneta e sempre in viaggio, seguendo la sua libertà espressiva.

AbNormal

AbNormal è liberazione.   Vi è mai capitato di fare un'azione comune, un gesto consueto ma in modo completamente diverso? Abnormal è nato dal caso: avevo a disposizione due cerchi di ruote di carro e per gioco iniziai ad incastrali tra loro, cercando di capire in...

Cala Martina

Mobile da salotto in tre pezzi

Narciso

Quest'opera è nata da una provocazione. Una provocazione nata su un Social Network, specchio dei nostri tempi. Quasi per gioco ho letto e approfondito il mito di Eco e Narciso che ha ispirato questo  specchio di gradi dimensioni, interamente in legno massello e...