AbNormal è liberazione.

 

Vi è mai capitato di fare un’azione comune, un gesto consueto ma in modo completamente diverso?

Abnormal è nato dal caso: avevo a disposizione due cerchi di ruote di carro e per gioco iniziai ad incastrali tra loro, cercando di capire in cosa trasformarli.
Finché non venni rapito da un movimento, così morbido eppure sconvolgente… 
la mia voglia di rompere tutti gli schemi della normalità aveva trovato il suo trono.

È così che questa sedia-scultura ha dato vita ad una vera e propria storia di ribellione: quella della signorina Libertà che si è ripresa gli spazi della sua immaginazione, della sua fantasia, lì dove il Tempo, seduto su una sedia, ticchetta non avanti o indietro ma di qua e di là, come un bambino su una giostra.
Lei, Libertà, ha lottato per uscire dalla gabbia che la rinchiudeva e ha messo il guinzaglio a quell’altra… Consuetudine, la chiamano.
Adesso è padrona di se stessa, seduta sul suo trono, mentre Consuetudine può solo ammirarla che urla: ‘le regole sono fatte per essere infrante’.

Abnormal è una sedia a dondolo in ferro arrugginito e cerchi di ruote di carro.

Sarà stata l’antica natura servile dei suoi materiali ad ispirare la mia storia ribelle?

Abnormal infatti dondola da destra a sinistra e da sinistra a destra, è atipica e divertente.

Le sue dimensioni complessive sono circa 120 x 120 cm.

E tu, sei pronto a giocare?